OPZIONI E FUTURE 13 SETTEMBRE

Scritto il alle 8:27 da Bruno Nappini

Da oggi inizieremo ad analizzare la trimestrale Dicembre in quanto sulla scadenza Settembre i giochi sono ormai fatti e gli operatori, a parte qualche operazione di rifinitura, hanno già spostato gran parte del proprio rischio portafoglio.

Tutti gli indici hanno chiuso la settimana in territorio negativo e con sostanziali aumenti di volatilità implicita.

Sul Ftsemib chiusura di put a strike 23000 e riaperture sugli strike inferiori. Sul lato call nuove aperture a strike 27000. Di fatto il mercato italiano ha lasciato ampio spazio di manovra ai prezzi.

Anche sul Dax sono evidenti zone di ricopertura a strike 15800 e 15900, nuovi ingressi di call a strike 16200 e imponente aumento di put a strike otm 14200.

Stessa cosa su Eurostoxx50 dove sono evidenti le due aree di ricopertura a strike 4150 e 4200, la chiusura di posizioni put a strike 4000 e l’aumento di contratti a strike 3850. Timidi ingressi di call a 4300.

Su S&P500, arrivato a toccare aree di eccesso della ripartizione, gli operatori hanno lavorato put su tutti gli strike con aumenti di contratti a partire da strike 4400 ed area di parziale ricopertura a strike 4450. Da segnalare la chiusura di call su strike sopra il prezzo e la riapertura di posizioni sul lontano strike 4800.

Anche il Nasdaq vede un aumento di put su strike supportivi a 15200 e l’apertura di posizioni call da strike 16000 a 17300.

Infine il rilevamento delle volatilità implicite di apertura ci riporta una situazione alquanto particolare. Nonostante il ribasso dei prezzi, le volatilità implicite delle opzioni su tutte le prossime quattro trimestrali è in evidente calo il che evidenzia la sostanziale tranquillità del mercato.

Nessun commento Commenta

Giornata di lunedì caratterizzata da lievi rialzi che hanno permesso, come vedremo nel dettaglio, f
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ftse Mib. Nonostante l'apertura negativa di oggi, il quadro tecnico di breve periodo rimane comunque
Il quadro del CFTC di Chicago continua ad illustrare uno scenario molto legato agli eventi geopo
Venerdì i mercati americani hanno messo la testa dentro la gola dell'orso, andata e ritorno con
Bear market? Oltre al mercato orso guardiamo agli effetti sui mutui immobiliari e ipotecari USA.
Chiusura di settimana contraddistinta da prezzi che prima sono scesi rapidamente ed hanno lambito ar
Analisi Tecnica Dopo l'abbuffata di settimama scora il nostrano si prende una pausa di riflession
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 23 - 27 Maggio 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 23 - 27 Maggio 2022