Archivi categoria: Indici Azionari

Scritto il alle 8:30 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle mibo prosegue il continuo aumento di posizioni put su strike 21500 e piccoli posizionamenti sul lato call a 22000 e 23000. Su S&P si assiste a rollaggi interni sul lato put con chiusure a strike … Continua a leggere

Scritto il alle 8:58 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo numerosi nuovi ingressi di put a strike 21500 e a strike 22000. Le prime call si vedono aumentare solo a strike 23000. Future in lieve aumento. Sullo Stoxx sempre forti aumenti di put da … Continua a leggere

Scritto il alle 7:25 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo gran lavoro di ricopertura con nuovi ingressi di put e call sullo strike 22000. Ai lati sono state lavorate put a strike 21000 e call a strike 23000. Future a sostegno di Va+60. Sullo … Continua a leggere

Scritto il alle 8:29 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo grande aumento di put su strike decisamente otm a 16500. Il resto della chain non presenta movimenti di alcun genere ed i future sono stabili. Sullo Stoxx future in lieve diminuzione, chiusura di call … Continua a leggere

Scritto il alle 8:31 da Bruno Nappini

Aggiornamento delle movimentazioni monetarie. Sulle Mibo continua imperterrito l’aumento di put a partire da strike 21500 a strike 20000. Le prime call a mercato in un unico strike a 23000. Future stabili. Identici posizionamenti sullo Stoxx: aumento di put da … Continua a leggere

Scritto il alle 8:21 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Ricordo che domani andranno nel cassetto le scadenze Novembre, quindi siamo entrati di fatto nel cuore della trimestrale più importante dell’anno, quella di Dicembre. Sulle Mibo grande aumento della componente put a strike 21000 e 20500. … Continua a leggere

Scritto il alle 8:18 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Prosegue sulle Mibo l’azione di rollaggio che ha come obiettivo di spostare il baricentro operativo più in alto. Chiusura di put a strike 20000 e riapertura a strike 21000, chiusura di call a strike 22000 e … Continua a leggere

Scritto il alle 8:09 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Da oggi inizieremo ad osservare la scadenza trimestrale Dicembre e lasceremo andare la scadenza Novembre dove ormai i giochi sono fatti e tutte le movimentazioni sono in larga parte rollaggi su scadenze e strike diversi. Sulle … Continua a leggere

Scritto il alle 8:16 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo apertura di nuove posizioni put a partire da strike 20500. Future in diminuzione e posizionamenti sottili sul lato call. Sullo Stoxx grande aumento di contratti put a ridosso dei prezzi, a strike 3400 e … Continua a leggere

Scritto il alle 9:35 da Bruno Nappini

Questi sono gli screen dei differenziali e delle relative movimentazioni, dal 3 al 12 novembre, sulla prossima scadenza Dicembre. Su tutti i sottostanti sembra ben percepibile la spinta sul lato put e l’alleggerimento sul lato call a prezzare, da parte … Continua a leggere

Non dilunghiamoci sul ruolo che i titoli tech hanno avuto su questo rally di borsa. E come avret
Non dilunghiamoci sul ruolo che i titoli tech hanno avuto su questo rally di borsa. E come avret
Qualche giorno fa l’amico Marco ci ha parlato di una nuova asset class, perché di questo si t
Mentre gli americani festeggiano il loro giorno del Ringraziamento, aiutati dagli psicopatici ch
Tabella di analisi delle società quotate su Borsa Italiana con dividendi, debito, price earning e p
Eccoci qui per un veloce aggiornamento su uno dei titoli long che in molti abbiamo in portafoglio ov
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle mibo prosegue il continuo aumento di posizioni p
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
L’interesse nei confronti della Cina è molto alto. È stato il primo a ripartire dalla crisi
Ftse Mib: l'indice italiano conferma il break di 22.000 punti e raggiunge una resistenza importante