OPZIONI E FUTURE 26 AGOSTO

Scritto il alle 8:18 da Bruno Nappini

26 Agosto ore 8.05

Ancora nette differenze fra i mercati europei e quelli americani. I primi all’interno di uno stretto range ed i secondi sempre alla ricerca di nuovi massimi assoluti.

Anche i posizionamenti monetari sono molto diversi. Su S&P500 è evidente il ricorso al delta del future, ancora una volta in aumento, in funzione di ricopertura delle consistenti quantità di call che stanno andando Itm e continui riposizionamenti di call a strike più alti. Nel resto d’Europa invece si assiste ad un graduale alleggerimento dei future ma un costante aumento della componente put.

Su Eurostoxx50 chiusura di future e chiusura di call a strike 4200 e 4300. Nuove aperture a 4275 e consistenti ingressi di put a partire da strike 4000.

Stessa configurazione sul Dax dove, insieme ai future vengono chiuse numerose call sia a strike atm che otm. Nuove aperture a strike 16100 e nuovi ingressi di put sotto al prezzo ed in maggior misura a strike 15600.

Anche sul Ftsemib si assiste ad un alleggerimento dei future e ad un netto aumento di sole put a strike 25500.

Su S&P500 invece la componente future, corrispondenza con il poc di rottura dei massimi, si impenna e raggiunge numeri assoluti veramente rilevanti. Sul comparto opzioni si assiste a piccole chiusure di call su strike atm ed itm ed aperture a strike 4600 con ben 3567 nuovi contratti. Sempre put dietro al prezzo ma si tratta di piccoli ingressi un pò su tutti gli strike.

Nessun commento Commenta

Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pierpaolo Scandurra, amministratore delegato di Certi
L'immagine qui sopra risale all'anno 2017, la copertina di un lavoro commissionato da una import
Mercati sempre ricchi di sorprese con prezzi che aprono sopra ai massimi relativi e che poi ripiegan
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Guest post: Trading Room #446. Il minimo di settimana è pari al minimo di marzo. Un possibile sup
Quante volte sui blog e sui vari siti di finanza si parla del cigno nero, uno scenario apocalitt
Giornata di ieri assolutamente piatta e priva di qualsiasi spunto operativo, sia a livello di prezzi
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Il quadro del CFTC di Chicago ci riporta uno scenario dove le mani forti, continuano a provare a
Ftse Mib. Il trend rimane fortemente ribassista con il mercato orso che sta progredendo la sua avan