Archivi autore: Bruno Nappini

Scritto il alle 7:45 da Bruno Nappini

Ad un giorno dalle scadenze tecniche di gennaio andiamo a vedere quali sono gli ultimi aggiustamenti di portafoglio degli operatori sulla chain delle opzioni. Oramai è evidente da giorni la divergenza dei future tra i sottostanti europei ed i sottostanti … Continua a leggere

Scritto il alle 12:47 da Bruno Nappini

I mercati finanziari hanno regole e logiche che vanno spesso in contrasto con le classiche letture effettuate utilizzando i classici ed ormai superati strumenti di analisi tecnica quali oscillatori, medie mobili o letture cicliche. Nelle più evolute sale trading la … Continua a leggere

Scritto il alle 10:05 da Bruno Nappini

Vediamo come si sta preparando l’indice guida a chiudere questa scoppiettante annata contraddistinta da continui nuovi massimi di prezzo e continui nuovi minimi di volatilità. Il mercato delle opzioni, che è il mercato sul quale i posizionamenti degli operatori avvengono … Continua a leggere

Scritto il alle 8:52 da Bruno Nappini

ORE 7.40 Ancora segnali di forza su tutti gli indici azionari ma, come vedremo, su alcuni di essi gli operatori stanno riposizionando il rischio. Sulle Mibo le call 23000 movimentate ieri in apertura sono state coperte da superiori quantità di … Continua a leggere

Scritto il alle 7:51 da Bruno Nappini

ORE 7.30 La giornata di ieri, caratterizzata da forti oscillazioni dei prezzi ha visto scambiare volumi importanti sia sui futures che soprattutto sulle chain delle opzioni. Tutti i sottostanti hanno visto l’ennesimo incremento della componente future. D’altronde non poteva essere … Continua a leggere

Scritto il alle 9:33 da Bruno Nappini

Ore 7,20 Queste le movimentazioni ad un giorno dalla scadenza. Su Fib, Stoxx e Bund aumento di contratti future, chiusura di call ed apertura di put sotto al prezzo. Su Dax e S&P la componente future è in lieve diminuzione … Continua a leggere

Scritto il alle 8:13 da Bruno Nappini

ORE 7,50 Movimentazioni dei contratti future ed opzioni. Su tutti i mercati azionari ieri abbiamo avuto la rottura dei massimi di periodo. La lettura dei contratti a mercato ci conferma che il cumulato volumetrico è servito per aumentare la pressione … Continua a leggere

Scritto il alle 7:51 da Bruno Nappini

ORE 7.30 L’importante escursione dei prezzi avvenuta nella giornata di venerdì ha ribaltato di fatto l’equilibrio del mercato. Tutti gli indici azionari erano completamente esposti sul lato put delle chain delle opzioni con un buon 40% di put diventate itm, … Continua a leggere

Scritto il alle 8:52 da Bruno Nappini

ORE 8,00 ​Movimentazione contratti future ed opzioni. Sulle Mibo significativo aumento di open interest del Future di circa 1500 contratti proprio quando i prezzi hanno superato il livello di 21515 che rappresentava un MMP, ovvero un Market Money Position, dove … Continua a leggere

Scritto il alle 21:36 da Bruno Nappini

Come molti sanno il Dax Index è uno dei pochi indici di performance. Per un indice di performance, i dividendi sono inclusi, Quindi, a differenza degli indici di prezzo che staccano dividendi, il prezzo future è sempre molto simile al … Continua a leggere

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: al termine della scorsa settimana l’indice italiano ha raggiunto un nuovo massimo annuo
La scadenza opzioni gennaio ha visto gli indici azionari fermarsi su importanti posizionamenti di op
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Diventa naturale aspettare una fase correttiva dopo una corsa infinita che sembra non finire mai
Come si cambiano gli Euro in criptovalute ? E poi, una volta cambiati, si può fare l’operazione
Uno non fa in tempo nemmeno a scrivere che il denominatore di tutte le più grandi crisi della s
Una economia sostenibile in grado di tutelare l’ambiente, anche se più lenta, sarebbe priorit
Ricordiamo che domani 21 gennaio alle 17.00 ci sarà il webinar UniCredit con ospite Eugenio Sartore
Guest post: Trading Room #348. Continua la corsa per i mercati finanziari e anche per la borsa ita