UN TITOLO SOTTO LA LENTE: ENEL

Scritto il alle 11:38 da Bruno Nappini

Giovedì 23 febbraio 2023

FOCUS DEI POSIZIONAMENTI MONETARI DEL TITOLO ENEL

Il grafico dei Totali ci conferma che il prezzo si trova in una area che ha costretto gli operatori a veloci azioni di ricopertura utilizzando call sopra il prezzo e put Itm a strike 5.6 e 5.4. Sotto al prezzo insistono ancora dei cumulati di posizioni, da strike 5.2 a strike 4.6, che potrebbero fungere da prima base per un eventuale zona di supporto.

Il Differenziale degli ultimi 21 giorni di borsa ci evidenzia lo scarso interesse degli operatori ad entrare sul titolo confermato da chiusure di put un pò su tutti gli strike senza nessuna nuova apertura sotto al prezzo e l’importante colonna di call che si è formata in area 5.4.

La Ripartizione ci dice che il prezzo si trova su un’area dove oltre il 55% di put stanno diventando Itm. Il superamento di questo livello potrebbe portare a veloci squeeze di prezzo e di volatilità per l’effetto congiunto dell’utilizzo delle ricoperture e per la chiusura di posizioni.

 

 

ANALISI GRAFICA

Il titolo Enel, dopo esser arrivato a lambire Va-80, dove quasi tutte le posizioni put corte di gamma erano diventate Itm, si è prodotto in un poderoso rimbalzo che ha portato i prezzi sul lato opposto della funzione di ripartizione. I prezzi hanno provato per breve tempo a rompere il primo livello di call, su Va+40, ma hanno velocemente ripiegato andando a rompere Va-40 per effetto delle azioni di ricopertura e di alleggerimento sul titolo.

Attualmente la Linea di Regressione si trova in pendenza negativa e sopra il prezzo confermato dal suo Slope.

 

 

DEVIAZIONI STANDARD E VOLATILITA’ IMPLICITA

Attualmente lo specialistico mercato delle opzioni sta prezzando una volatilità implicita sul lato ribassista del 23,9% e sul lato rialzista del 21,01%. Tutto questo ci permette di calcolare il range di oscillazione dei prezzi stimato dal mercato su base settimanale.

 

CONCLUSIONI

Il mercato delle opzioni sta prezzando un maggior rischio sulla parte ribassista delle chain costruendo di fatto una strategia leggermente delta negativa e theta positiva che trae vantaggio da un ulteriore abbassamento delle quotazioni e dal passare del tempo.

 

Fonte: Sottolalente e Portafoglio Facile by Sunnymoney

Sottolalente e Portafoglio Facile è l’analisi mensile che consente di approfondire i titoli più caldi del mercato azionario. E’ destinata a tutti coloro, professionisti dell’investimento e retail, che vogliono avere una visione completa delle dinamiche dei corsi azionari.

Conoscere come si muovono gli Operatori Istituzionali e quali movimentazioni monetarie mettono in atto all’interno della Funzione di Ripartizione ci può dare degli importanti spunti operativi sulla gestione delle nostre esposizioni di portafoglio.

Portafoglio Facile non è Trading ma è un Piano di Investimento Coerente. Prevede solo ingressi Long ed una gestione attiva del rischio.

Ad oggi la composizione di portafoglio ha permesso una performance di oltre il 10% utilizzando meno della metà del capitale messo a disposizione

https://www.sunnymoney.it/sottolalente/

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ uscit
ANALISI DEI POSIZIONAMENTI SULLA SCADENZA DICEMBRE Rilevamenti del giorno 4 dicembre.  
Guest post: Trading Room #505. Come tutte le altre borse il grafico FTSEMIB sorprende al rialzo e
Analisi Tecnica E pull-back fu, con long-white e successiva spinnig-top di indecisione sulla res
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 4 - 8 Dicembre 2023
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 4 - 8 Dicembre 2023
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 4
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2022 (range 20183 /28212 ) [ uscit
I dati macroeconomici supportano un trend che inizia ad essere un po' estremo. Lo scenario di soft l
Iniziamo la giornata con la dimostrazione che come nel 2008, qui su Icebergfinanza, potete trova