OPZIONI E FUTURE 7 SETTEMBRE

Scritto il alle 7:40 da Bruno Nappini

Dopo la giornata di ieri, dove i sottostanti Eurex hanno toccato con assoluta precisione la Ds+1 movimentando notevoli volumi sulle chain delle opzioni, andiamo a vedere a cosa sono serviti tutti quegli scambi e dove gli operatori hanno tolto ho messo rischio. Ovviamente, visto che in America era il Labor Day, non abbiamo i dati di S&P500 quindi ci concentreremo solo sui sottostanti Europei.

Su Eurostoxx50 forte alleggerimento della componente future a cui fa seguito la chiusura di put a strike 4100 e la chiusura di call a strike 4200. Nuovi ingressi di call a strike 4275 e di put sull’ampia area supportiva da 4125 a 4225. In evidenza l’ingresso di put itm a strike 4325.

Sul Ftsemib chiusura di put e call ai lati del prezzo in conseguenza del lieve alleggerimento dei future. Ingressi in area di ricopertura a strike 26250.

Infine il Dax dove aumentano in modo considerevole le call a strike 15800 e 16100 ma diminuiscono di future e le put vengono veramente poco trattate con aperture e chiusure diffuse un su tutta la chain delle opzioni.

Nessun commento Commenta

Fino a qualche giorno fa Evergrande era per molti la più sconosciuta società del pianeta. In r
Ftse Mib. Dopo aver toccato il 13 agosto il massimo di periodo a 26.687 punti, l’indice italiano
Ieri sono uscite le vendite al  dettaglio in America, tutto come previsto un mese fa, quando ab
Signori, siamo di fronte ad un problema. Impercettibile, perché stiamo parlando di un qualcosa
Il ribasso del titolo Enel ha messo in apprensione più di un operatore. Enel, insieme alle sue cont
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Potrei parlarvi dell’inflazione USA che è stata meno elevata del previsto. Il che va a confer
Analisi dei posizionamenti monetari totali e parziali sulla trimestrale Dicembre di Eurostoxx50.
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Puntata speciale di Trading Floor con ospite Pierpaolo Scandurra, Amministratore Delegato di Certif