OPZIONI E FUTURE 4 NOVEMBRE

Scritto il alle 7:36 da Bruno Nappini

OPZIONI E FUTURE 4 NOVEMBRE.

Nuovi massimi storici per il secondo giorno consecutivo su gran parte degli indici sostenuti dai forti risultati trimestrali e dai dati economici positivi. I prezzi sono schizzati verso l’alto quando il presidente della Fed Powell ha confermato che la Fed non avrebbe, per il momento, aumentato i tassi di tassi di interesse.

Il FOMC, come previsto mercoledì, ha annunciato che avrebbe iniziato a ridurre i suoi acquisti di asset da questo mese con un ritmo di tapering adeguato.

Sul Ftsemib da segnalare la chiusura di call atm in area 27500, l’apertura di put a strike 27000 e nuove call a strike 28500. Future in aumento.

 

Sul Dax si segnala solo il prepotente ingresso di put a strike 15900 con ben 2801 nuovi contratti. Poche call scambiate e solo a strike 16100. future in lieve diminuzione.

Anche su Eurostoxx50 è evidente il cospicuo ingresso di nuove put a strike 4300 e la chiusura di call a strike 4250. Future in costante flessione ed in controtendenza con il prezzo rispetto ai posizionamenti monetari.

Infine su S&P500, instancabile macinatore di record, è netta la chiusura di tantissime call a strike itm 4400 e 4500 insieme all’alleggerimento netto della componente future che, mentre il prezzo è arrivato su Va+70, si trova ai minimi di periodo. Continuano comunque gli afflussi di nuove put a partire da strike 4500 e nuove call in area 4700.

E’ probabile che questa gran movimentazione e tutti questi alleggerimenti di posizioni possano portare un alleggerimento delle tensioni sulle volatilità implicite che sono sotto stress ormai da mesi.

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Giornata di lunedì caratterizzata da lievi rialzi che hanno permesso, come vedremo nel dettaglio, f
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Ftse Mib. Nonostante l'apertura negativa di oggi, il quadro tecnico di breve periodo rimane comunque
Il quadro del CFTC di Chicago continua ad illustrare uno scenario molto legato agli eventi geopo
Venerdì i mercati americani hanno messo la testa dentro la gola dell'orso, andata e ritorno con
Bear market? Oltre al mercato orso guardiamo agli effetti sui mutui immobiliari e ipotecari USA.
Chiusura di settimana contraddistinta da prezzi che prima sono scesi rapidamente ed hanno lambito ar
Analisi Tecnica Dopo l'abbuffata di settimama scora il nostrano si prende una pausa di riflession
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 23 - 27 Maggio 2022