OPZIONI E FUTURE 16 NOVEMBRE

Scritto il alle 8:50 da Bruno Nappini

Opzioni e Future 16 Novembre.

Sempre molta forza sugli indici azionari. In Europa vengono segnati nuovi massimi ed in America il prezzo è comunque a ridosso di importanti aree di valore. Su tutti i sottostanti vengono comunque movimentate numerose put a supporto.

Sulle Mibo nuovi ingressi di put a 26000 contemporaneamente a tanti ingressi di call in area 28000/29000. Piccolo alleggerimento dei future che comunque rimangono a mercato con numeri importanti.

Sul Dax è ben evidente l’ingresso di put a strike 15000 e 15500, l’ampia area di ricopertura a 16100, la chiusura di call sopra il prezzo insieme all’aumento dei future.

Stesse movimentazioni su Eurostoxx50 dove è maggiormente evidente la chiusura di call da strike 4200 a strike 4450 insieme al cospicuo aumento di put sotto al prezzo ed all’ingresso di nuova spinta con aumento di future.

Infine su S&P500 si assiste ad un semplice rollover interno di put che vengono chiuse a strike 4200 e riaperte a strike 4400. Area di ricopertura a 4700. Future in aumento e disinteresse degli operatori a prender posizioni sul lato call.

Nessun commento Commenta

Malgrado i dati macro non sicuramente eccezionali per i mercati, con un'inflazione che sale e cambia
Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf
Mentre a Francoforte si discute sul sesso degli angeli, sull'inflazione che sta per sparire come
Guest post: Trading Room #510. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura chiara ed evidente. La l
C'è davvero da mettersi le mani nei capelli a pensare che le sorti dell'America sono un mano a
Continua la tendenza rialzista dei mercati azionari ma occhio alla decorrelazione quanto mai normale
  Abbiamo visto come è affascinante osservare la storia che ama fare la rima... http
8 febbraio 2024 UNICREDIT Lettura grafica e analisi dei posizionamenti monetaria relativi alla sca