FTSEMIB: ANALISI DELLA FUNZIONE DI RIPARTIZIONE

Scritto il alle 9:29 da Bruno Nappini

Per comprendere le aspettativi degli operatori è fondamentale sapere dove vengono tolti o messi contratti.

Andiamo ad analizzare come si sono mossi gli operatori sulle Mibo scadenza Agosto nelle ultime due settimane di borsa.

Partiamo subito con la visualizzazione della totalità dei contratti messi a mercato su questa scadenza.

Vediamo anche dove sono posizionati i prezzi reali dell’indice relativamente alla funzione di ripartizione che rappresenta visivamente la cosiddetta mappa del denaro.

Come abbiamo sempre spiegato nei tanti video dedicati, se il prezzo rompe VA+40 con aumento dei future ed ingresso di put è probabile assistere alla partenza di un trend che ha come ipotesi di target VA+80.

Va+40 si trova nei pressi di 25750. Questo livello è stato rotto al rialzo con aumento dei future ed aumento di put sotto al prezzo e successivamente con tante chiusure di call che, mentre il prezzo saliva, diventavano Itm.

Nota bene: questi dati sono visibili e verificabili da tutti direttamente sul sito di Borsa Italiana.

Attualmente VA+80, sulla scadenza di Agosto, si trova tra 26500 e 26750. Su Settembre però gli operatori si sono già riposizionati su nuove aree di prezzo.

Qua sotto faccio vedere il differenziale delle ultime due settimane di borsa. E’ evidente anche ad un occhi non esperto la netta chiusura di call, l’aumento della componente put e il sostegno dei future a copertura delle tante call che diventavano Itm.

E’ importante anche verificare a cose sono servite le distribuzioni cumulate dei prezzi.

Sotto si vede il market profile al quale è stato assegnato, giorno per giorno, la variazione dei contratti future che hanno contribuito a modificare il prezzo. Tutte le volte che il prezzo ha segnato nuovi massimi con distribuzioni a forma di “P” i contratti future sono costantemente aumentati. E questo è ancor più evidente da quando i prezzi hanno rotto le importanti Value Aree +40 poste a ridosso dei 26000.

Quando è che questa salita si fermerà? Si fermerà come si fermano tutti i trend, solo quando non ci sarà più niente da dover coprire. Ma fino a che ci saranno strike di call in difficoltà gli operatori, soprattutto così a ridosso di scadenza, saranno costretti a fare ricorso al future facendo di fatto accelerare il corso dei prezzi.

 

Nessun commento Commenta

Giornata perfetta ieri, con nuovi massimi sui mercati europei come aveva previsto su Twitter il
Oggi, terzo venerdì del mese, è giornata di scadenze tecniche. Scadranno le opzioni su azioni, le
Viviamo davvero in un mondo di matti, basta guardare alla reazione isterica dei profeti dell'inf
Mentre a Francoforte si discute sul sesso degli angeli, sull'inflazione che sta per sparire come
Guest post: Trading Room #510. Il grafico FTSEMIB weekly ha una struttura chiara ed evidente. La l
C'è davvero da mettersi le mani nei capelli a pensare che le sorti dell'America sono un mano a
Continua la tendenza rialzista dei mercati azionari ma occhio alla decorrelazione quanto mai normale
  Abbiamo visto come è affascinante osservare la storia che ama fare la rima... http
8 febbraio 2024 UNICREDIT Lettura grafica e analisi dei posizionamenti monetaria relativi alla sca
Oggi è il giorno del compleanno del nostro Charles, si Charles Dickens. Ora, quello che voglio