UNICREDIT – UN TITOLO SOTTO LA LENTE

Scritto il alle 8:48 da Bruno Nappini

Continua l’analisi delle movimentazioni monetarie su Unicredit. Il precedente articolo, che risale al 29 Settembre, lo potete visualizzare a questo link: https://www.sunnymoney.it/unicredit-un-titolo-sotto-la-lente/

Il grafico dei prezzi ci mostra come questo titolo abbia rotto al rialzo, nel mese di Ottobre, il lungo trading range che durava ormai dal mese di Marzo e che aveva confinato i prezzi tra 8,500 e 10,900 che, nella nostra analisi monetaria erano rappresentati esattamente dai due cumulati monetari posti su Va+40 e Va-40.

La rottura al rialzo di Va+40 ha provocato un veloce squeeze dei prezzi che in pochi giorni hanno raggiunto l’importante livello posto a 13,430.

La Regressione Lineare è molto distante ed ha assunto una pendenza positiva ed il suo percentile si trova a 33.2 che rappresenta una area di primo eccesso rialzista.

 

ANALISI MONETARIA

IL DIFFERENZIALE

Il differenziale delle movimentazioni degli ultimi quaranta giorni ci mostra come gli operatori del mercato delle opzioni abbiano accompagnato la forte fase di momentum rialzista con numerosi ingressi di put sotto al prezzo, da strike 10,0 a strike 12,00. Ingressi di call si segnalano a strike 13,0 e formazione di un’area di ricopertura, con ingressi di put e call, a strike 14,0.

Nonostante il forte rialzo, è un mercato ancora molto forte sostenuto dagli acquisti e dalla ricoperture degli operatori corti di gamma.

 

I TOTALI

I totali dei contratti presenti sulla scadenza Dicembre ci mostra come gli operatori hanno dovuto iniziare la loro opera di ricopertura a partire da strike 10,0 fino a strike 13,0, con numerosi riposizionamenti sintetici. Forti supporti monetari sono stati gli strike di put a 8,0. Attualmente il prezzo ha rotto al rialzo strike 13,0 e già su strike 13,5 si vedono i primi riposizionamenti in copertura. Ancora netto il livello di call a 14,0 che potrebbe rappresentare un primo target su questa importante scadenza trimestrale.

 

LA FUNZIONE DI RIPARTIZIONE

L’istogramma della Funzione di ripartizione ci mostra un mercato che ha rotto velocemente la propria area di crossover dirigendosi con decisione verso Va+80.

Attualmente i prezzi si trovano esattamente su Va+55 dove oltre il 50& di call è diventata itm provocando le azioni di ricopertura degli Hedger.

Primo livello al ribasso su Va-40 si trova a strike 10,0 e livello di ipervenduto su Va-80 a 6,8.

Primo livello al rialzo su Va+40 su trova a strike 12,00 e livello di ipercomprato su Va+80 a 14,0.

L’articolo completo di livelli operativi e strategie di mercato si trova nella sezione Sottolalente di Sunnymoney: https://www.sunnymoney.it/unicredit-un-titolo-sotto-la-lente-24-novembre-2022/

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Andiamo a fare un po’ di statistica su quelli che sono gli utili societari USA del terzo trime
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Guest post: Trading Room #461. Il nostro FTSEMIB mantiene la posizione con una candela che continu
Chiunque giornalmente non assume pillole rosse nel Paese delle meraviglie, comprende che in ques
Analisi Tecnica Il momento e' catartico. Siamo al test del doppio massimo a 24900/24930 .... La
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 28 Novembre - 2 Dicembre 202
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 28 Novembre - 2 Dicembre 202
GRAFICI VELOCITA' CICLICHE dal T-2 (2 giorni) al T+6 (2 anni) settimana 2
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u