OPZIONI E FUTURE 29 NOVEMBRE

Scritto il alle 7:48 da Bruno Nappini

Giornata di venerdì che si è caratterizzata da fortissimi e profondi ribassi con esplosione delle volatilità implicite sul prezzo delle opzioni. Tutti gli indici azionari hanno chiuso con perdite percentuali molto alte e toccando livelli di prezzo particolarmente importanti. Su tutti i derivati del comparto, opzioni e futures, si sono registrati scambi assolutamente fuori norma e che, come vedremo, si sono risolti con aumenti enormi della componente future in funzione di ricopertura delle numerose put che sono velocemente diventate itm. In tutti i casi ciò che è evidente è stato l’importante aumento di volatilità implicita su tutte le chain delle opzioni.

Situazione comunque dove è necessario operare con la massima attenzione, sia al prezzo sia alla gestione dei margini, poichè i considerevoli aumenti di volatilità implicita, potrebbero creare non pochi problemi ai portafogli sovraesposti.

Sul Ftsemib aumentano i future, vengono chiuse put a strike 27000 e 25000 e riaperte più in basso, a 25500 e 24000.

Sul Dax netta chiusura di put a strike 15700 e 15600. Apertura di nuove posizioni call a strike 15600 e prime put a partire da 15000. Area di ricopertura a 15300. Future in fortissimo aumento.

Anche su Eurostoxx quello che balza all’occhio è l’enorme colonna in aumento della componente future. Di contro, sul comparto opzioni si assiste ad un aumento di put da 3900 a 4100 ed un aumento di call a 4250 e 4200 con area di ricopertura a 4150.

Infine S&P500 sul quale abbiamo i dati aggregati dal 24 novembre a causa del giorno di chiusura per la Festa del Ringraziamento. Anche su questo sottostante quello che balza all’occhio è il grande salto numerico della componente future in funzione di ricopertura della tante put diventate itm. Sul comparto opzioni si assiste ad una generalizzata chiusura di put  da strike 3650 a strike 4450. Evidente anche la formazione di una area di ricopertura a strike 4600 fino a 4450.

Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Le mosse della FED hanno messo paura ai mercati ma al momento il mercato regge. Merito anche dei
Ftse Mib. Dopo il rimbalzo che ha caratterizzato la parte finale del 2021, il nostro indice ha ragg
Oggi, in occasione del Martin Luher King Day, è giornata di festa per il mercato americano. I dati
Per il rotto della cuffia, quindi, sembra che l’abbiamo svangata. Come vi ho illustrato nel we
Venerdì mattina, prima dell'uscita dei dati relativi alle vendite al dettaglio abbiamo scritto.
Guest post: Trading Room #426. Malgrado tutto possiamo dire che siamo entrati in una fase interloc
Analisi Tecnica Il supporto dei 27200 sta facendo un lavoro egregio permettendo al nostrano di ripr
Battleplan cicli dei MAX sul FTSE MIB Future settimana 17 - 21 Gennaio 2022
Battleplan cicli dei MIN sul FTSE MIB Future settimana 17 - 21 Gennaio 2022