Market Money 29 Luglio

Scritto il alle 8:00 da Bruno Nappini

Movimentazioni molto diverse sui vari mercati analizzati.
Sulle Mibo pochi contratti scambiati sia sul lato put che sul lato call, future stabile. Nessuna indicazione operativa.
Su S&P invece si assiste alla netta diminuzione di contratti future che, lo ricordiamo, si erano resi necessari per coprire la parte call che era andata in sofferenza. Insieme alla diminuzione dei future vengono chiuse anche numerose put un pò su tutti gli strike ed aperte nuove call a partire da strike 3250 e 3350. Con una movimentazione del genere è possibile assistere ad aumenti di volatilità implicita.
Sul Nasdaq avviene ugualmente un netto calo della componente future, che fa pensare ad ovvie prese di profitto, a cui però non fanno seguito chiusure di put ed aperture di call come nel caso dei mercati in distribuzione.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

Qualche giorno fa l’amico Marco ci ha parlato di una nuova asset class, perché di questo si t
Mentre gli americani festeggiano il loro giorno del Ringraziamento, aiutati dagli psicopatici ch
Tabella di analisi delle società quotate su Borsa Italiana con dividendi, debito, price earning e p
Eccoci qui per un veloce aggiornamento su uno dei titoli long che in molti abbiamo in portafoglio ov
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle mibo prosegue il continuo aumento di posizioni p
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
L’interesse nei confronti della Cina è molto alto. È stato il primo a ripartire dalla crisi
Ftse Mib: l'indice italiano conferma il break di 22.000 punti e raggiunge una resistenza importante
Aggiornamento dei posizionamenti monetari. Sulle Mibo numerosi nuovi ingressi di put a strike 215
Basandoci sul singolo Price Earning, i mercati azionari oggi sembrano palesemente cari. Ma non dim