GOLD

Scritto il alle 11:48 da Roberto Semprini

Rottura ribassista del Gold dopo l’estenuante periodo di lateralizzazione dei prezzi evidenziata nel rettangolo sul grafico. I prossimi livelli di supporto sono evidenziati in blu nella perte destra del grafico e rappresentano dei probabili/possibili potenziali target di questo ribasso. L’area 1080 è stata  raggiunta nella notte di domenica in spike ( che solitamente vengono ripercorsi dai prezzi  ) e 1050 sono i primi supporti fondamentali da mantenere in un ottica di trading anche veloce per accumulare posizioni long per il consueto pull back dei prezzi ai livelli di rottura della congestione. gold

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
GOLD, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Se cambiare lavoro può essere un evento entusiasmante, comunicarlo al proprio capo può essere
Facciamo sempre attenzione ad una cosa che vado ripetendo da tempo immemore. I mercati stanno t
Finalmente un po di ossigeno per questi ragazzi disperati, un anno intero a cercare di recuperar
Appuntamento lunedì 21 ottobre con il Webinar UniCredit. Ospiti Pietro di Lorenzo, che ci darà
Ormai l’umanità si è convertita al verde, o al green come si preferisce dire. Nelle ultime setti
ORE 7,50 Movimentazioni dei contratti future ed opzioni. Su tutti i mercati azionari ieri abbiamo
In questi ultimi giorni, i mercati stanno vivendo una fase di tregua, grazie soprattutto all’a
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Fino a 8mila euro di incentivi in più per i residenti della Lombardia che vorranno abbracciare
Oggi vi propongo un argomento per appassionati di analisi tecnica, statistiche, matematica, nume