Eurostoxx50: open interest

Scritto il alle 14:37 da Bruno Nappini

Il differenziale degli open interest lascia spazio a pochi dubbi, la spinta rialzista sembra sempre godere di un’ottima forma.
Sulle scadenze prossime sono state chiuse molte call tra 3450 e 3250 ed aperti strike nuovi a livelli fino a ieri impensabili, a 3650.
Dietro persiste constante la spinta delle put a cui fa da propulsore sia l’aumento degli open interest del future a protezione delle call itm che la creazione improvvisa di uno strike di call a 3050.

16diff

16oifuture

Venerdì prossimo alle ore 12,30 le opzioni febbraio scadranno e guardando il totale degli open interest è ipotizzabile un settlement nei pressi dello strike coinvolto dal maggior numero di open interest di put e call: nel nostro caso tra 3350 e 3400. Vedremo se il mercato delle opzioni riuscirà a portare i prezzi in quell’area o anche gli operatori professionali saranno costretti ad inseguire con il future.

16tot

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: al termine della scorsa settimana l’indice italiano ha raggiunto un nuovo massimo annuo
La scadenza opzioni gennaio ha visto gli indici azionari fermarsi su importanti posizionamenti di op
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Diventa naturale aspettare una fase correttiva dopo una corsa infinita che sembra non finire mai
Come si cambiano gli Euro in criptovalute ? E poi, una volta cambiati, si può fare l’operazione
Uno non fa in tempo nemmeno a scrivere che il denominatore di tutte le più grandi crisi della s
Una economia sostenibile in grado di tutelare l’ambiente, anche se più lenta, sarebbe priorit
Ricordiamo che domani 21 gennaio alle 17.00 ci sarà il webinar UniCredit con ospite Eugenio Sartore
Guest post: Trading Room #348. Continua la corsa per i mercati finanziari e anche per la borsa ita