7 DICEMBRE

Scritto il alle 8:32 da Bruno Nappini

Aggiornamento dei posizionamenti monetari.

Sulle Mibo è evidente la chiusura di put a strike 21500 e 18500 e contemporaneamente l’aumento di circa 2k future a mercato. Sul lato call scambi ridotti al lumicino.

Su S&P, a fronte di una diminuzione di contratti future si assiste alla netta chiusura di call da strike 3600 a strike 3900 ed a nuovi ingressi di put da strike 3650 a strike 3500.

Su Eurostox nuove aperture di call a 3550 e 3600 e qualche chiusura di put a strike 3350 e 3375. Future in lieve diminuzione.

Su Dax invece nuove aperture di put a 13200, 12700 e 12800 e nuove call a 13400. Future leggermente aumentati.

E’ evidente come fra i mercati ci siano forti differenze nei nuovi posizionamenti monetari. Su S&p sembra esserci maggior forza relativa supportata dalle conferme dei posizionamenti monetari. Fase di stallo su Dax, mentre su Stoxx, ma soprattutto su Ftsemib, si intravedono le prime chiusure di posizioni ai margini inferiori del prezzo.

7 DICEMBRE


Nessun commento Commenta

Dicembre non sarà certo ricordato per il suo inizio mese, molto meno tonico di quanto si poteva p
Ftse Mib. Dal massimo quasi in area 28.000 punti del 16 novembre l’indice italiano ha invertito l
La correzione non è finita, la prossima settimana avremo la risposta finale, ma nel frattempo n
Sono ormai cinque giorni che le volatilità storiche hanno superato per ampiezza le relative volatil
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u
Secondo Massimo Ricci, direttore della divisione energia di Arera, l'aumento dei prezzi dell'ene
La verità è figlia del tempo e tempo ne rimane ancora poco per questa esperienza, durante ques
Già in passato ho cercato di approfondire l’argomento “curva dei tassi” proprio perché l
Giornata di giovedì veramente incredibile con i prezzi di tutti gli indici azionari che, dopo aver
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2019/2020 (range 15017/25483 ) [ u