Il Gamma, la greca più tecnica.

Scritto il alle 9:17 da Bruno Nappini

Tralascio le altre greche primarie: delta, vega e theta delle quali si è scritto di tutto e di più e preferisco focalizzarmi sulla greca più importante e tecnica che rende le opzioni uno strumento esplosivo per la gestione del proprio portafoglio.
Il Gamma è un parametro che influenza sensibilmente il prezzo delle opzioni ed è piuttosto tecnico e di difficile comprensione.
E’ comunque importante conoscere questa greca poichè è determinante per la costruzione di strategie più o meno complesse in opzioni e la successiva gestione e profittabilità.
Come tutti sanno il Delta fornisce una misura diretta dell’impatto dei movimenti del sottostante sul prezzo dell’opzione. Nello specifico sappiamo che il Delta cambia sostanzialmente al variare della differenza che c’è tra lo strike price e la quotazione attuale del sottostante, a parità delle altre condizioni.
In pratica, quando una opzione Call passa dall’essere OTM, ad ATM e poi ad ITM, il suo Delta risulterà in progressivo aumento.
Per sapere di quanto è il cambiamento del Delta al variare del prezzo del sottostante ci viene in aiuto il Gamma.
Praticamente il Gamma dà una misura della velocità del cambiamento del Delta relativamente alla variazione del sottostante.

Il Gamma indica la minore o maggiore velocità con la quale il Delta si muove, rispetto a quanto si muove il sottostante. E, a tutti gli effetti, la misura di quanto il Delta di un’opzione cambia ad ogni incremento di un’unità nel prezzo del sottostante.
A livello operativo un Gamma positivo significa che il Delta di un’opzione salirà all’aumentare del prezzo del sottostante e, viceversa, che diminuirà seguendo il deprezzamento del sottostante. Al contrario, il Delta di un’opzione con Gamma negativo diminuirà all’aumentare del sottostante e salirà al suo diminuire.
La correlazione delle opzioni in acquisto è positiva rispetto al sottostante (una long call acquista valore al salire dei prezzi ed una long put acquista valore al decrescere dei prezzi) e positivo sarà il loro Gamma.
La correlazione delle opzioni in vendita è negativa rispetto al sottostante (una short call acquista valore al decrescere del sottostante ed una short put all’aumentare del sottostante) e negativo sarà il loro Gamma.

A questo punto è importante sapere che il Gamma è quasi nullo su opzioni Deep Itm e Deep Otm poichè il loro Delta ha una scarsissima reattività al movimento del sottostante ma invece ha una elevatissima reattività nelle opzioni ATM poichè sono le più sensibili a tutti i cambiamenti di prezzo del sottostante.
Alla luce di quanto scritto è obbligatorio ricordarsi che le opzioni Atm hanno il Gamma più elevato che sta a significare che il loro Delta ha maggiore sensibilità ai movimenti.
Si rende quindi necessario, per chi intende operare in opzioni, conoscere alla perfezione le strategie di Gamma ed il loro utilizzo per difendersi o attaccare con quella che è la Greca più importante e profittevole.

Nei grafici sono esposte le correlazioni positive e negative del gamma relativamente ad un Long Straddle e ad uno Short Straddle.


GAMMA POSITIVO DI UNA POSIZIONE LONG STRADDLE

GAMMA NEGATIVO DI UNA POSIZIONE SHORT STRADDLE

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 6.0/10 (3 votes cast)
Il Gamma, la greca più tecnica., 6.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

La seconda battaglia di Lepanto, nota anche come Battaglia di Modone si svolse nel 1500, all'
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Analisi Tecnica Area 20900 diventa ostica per il toro che dopo un tentativo di allungo viene respin
La seconda battaglia di Lepanto, nota anche come Battaglia di Modone si svolse nel 1500, all'
DJI Buongiorno a tutti, riprendiamo il discorso sull’indice industriale americano. Parti
Scambi in ribasso nella seduta di venerdì per la Borsa di Milano, che accusa una flessione dell'1,0
La Bce lancia un nuovo TLTRO. Ma i segnali di frenata, sopratutto dalla Cina, non mancano. Ora bis
Ftse Mib: prese di beneficio dopo il meeting della BCE, che comunque non cambiano il quadro mid term
Oggi siamo a festeggiare nuovamente la festa della donna e al d ilà di tutti i discorsi celebrativi
Giapponesizzazione dell'economia e ulteriore tentativo di comprimere in basso i tassi di interesse