Archivi categoria: Eurostoxx50

Scritto il alle 8:33 da Bruno Nappini

Partendo dall’ipotesi che la quotazione di chiusura di un’attività finanziaria abbia un contenuto informativo sullo stato del mercato, i segnali di analisi tecnica costruiti su tali quotazioni possono fornire una valida approssimazione dei suoi andamenti. I segnali possono quindi essere … Continua a leggere

Scritto il alle 9:00 da Bruno Nappini

L’idea che il futuro sia imprevedibile è inficiata ogni giorno dalla facilità con cui viene spiegato il passato. Come osserva Nassim Taleb nel Cigno Nero, la nostra tendenza a costruire e a credere a narrazioni coerenti del passato ci rende … Continua a leggere

Scritto il alle 13:39 da Roberto Semprini

Continua la fase laterale rialzista sull’indice. Dopo una fase di accumulazione evidenziate nel grafico l’indice è partito al rialzo ( come sempre in queste situazioni di lateralità quando si rompe uno dei due estremi della congestione) sostenuto sempre dalla forte … Continua a leggere

Scritto il alle 7:47 da Bruno Nappini

I range di volatilità prezzati per oggi: al rialzo 3525 – 3541 – 3567 al ribasso 3505 – 3489 – 3463 I Tpo cumulati sono invece evidenziati nel grafico centrale e si trovano al ribasso a partire da area 3460 … Continua a leggere

Scritto il alle 9:28 da Bruno Nappini

Breve analisi dei prezzi per il giorno 18 febbraio Apertura sopra il poc del giorno prima, fuori dalla value area ed all’interno del range precedente: mercato sbilanciato al rialzo che ha fatto accettazione in area 3461. Livelli volumetrici importanti calcolati … Continua a leggere

Scritto il alle 14:37 da Bruno Nappini

Il differenziale degli open interest lascia spazio a pochi dubbi, la spinta rialzista sembra sempre godere di un’ottima forma. Sulle scadenze prossime sono state chiuse molte call tra 3450 e 3250 ed aperti strike nuovi a livelli fino a ieri … Continua a leggere

Guest post: Trading Room #295. Ora siamo "nel burrone" e quindi che possiamo aspettarci? Buona vis
Come indebolire con un colpo solo pensioni obbligatorie e complementari senza aumentare il lavoro N
Analisi Tecnica Da quanto era forte la pressione ribassista l'area critica di supporto 20230-20260
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-2 / T-1 / T / T+1 [Base Dati: 15 minuti] Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati:
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Settimana di ribassi importanti con aperture marcate in gap e lap a conferma di come la volatilità
Nelle settimane scorse parlavamo di segnali intermarket importanti e tanti elementi premonitori.
Non solo spread. Le sfide da affrontare e vincere per gli italiani sono sempre di più in un mon