Archivi autore: Roberto Semprini

Scritto il alle 13:29 da Roberto Semprini

Una occhiata al bund che sta toccando livelli importanti  ( il 50% di fibonacci della intera discesa ) nella sua fase di rimbalzo. Qualora questi massimi vengano superati si potrebbe andare ai prossimi che rappresentano il 61.8% di fibonacci, ultimo … Continua a leggere

Scritto il alle 11:48 da Roberto Semprini

Rottura ribassista del Gold dopo l’estenuante periodo di lateralizzazione dei prezzi evidenziata nel rettangolo sul grafico. I prossimi livelli di supporto sono evidenziati in blu nella perte destra del grafico e rappresentano dei probabili/possibili potenziali target di questo ribasso. L’area … Continua a leggere

Scritto il alle 7:28 da Roberto Semprini

Un aggiornamento dell’indice USA. Abbiamo visto in questi giorni come il supporto evidenziato piu’ volte a 2030 punti abbia tenuto per ben 2 volte provocando dei bei rimbalzi . L’eventuale rottura di questo livello produrrebbe una serie di vendita che … Continua a leggere

Scritto il alle 5:30 da Roberto Semprini

Rottura al ribasso della lunga congestione di circa 7 dollari da parte del crude oil che si è fermato proprio sul 50% di ritracciamento di fibonacci di tutto l’ultimo movimento impulsivo di rimbalzo. La proiezione ribassista porterebbe intorno ai 50 … Continua a leggere

Scritto il alle 13:07 da Roberto Semprini

Brusca discesa del titolo decennale tedesco che aveva raggiunto prezzi fuori da ogni logica ( se non quella sostenuta dal QE che compra titoli anche a rendimento negativo fino a -0.20% ) . Giovedi’ , ultimo giorno di contrattazioni in … Continua a leggere

Scritto il alle 13:39 da Roberto Semprini

Continua la fase laterale rialzista sull’indice. Dopo una fase di accumulazione evidenziate nel grafico l’indice è partito al rialzo ( come sempre in queste situazioni di lateralità quando si rompe uno dei due estremi della congestione) sostenuto sempre dalla forte … Continua a leggere

Scritto il alle 11:18 da Roberto Semprini

Come ho scritto nelle settimane passate avevo la sensazione che il nasdaq volesse almeno raggiungere i suoi massimi storici toccati nel lontano 2000. Bene ora ci siamo ; il vix , l’indice di volatilità su SP500, che è anche l’indice … Continua a leggere

Scritto il alle 6:17 da Roberto Semprini

Continua la fase laterale sull’indice USA che si sta muovendo all’interno della congestione primaria evidenziata dal perimetro rosso. Nell’ultima fase il range si è ristretto nella zona evidenziata in blu, quindi area 2064-2106. Questa è l’area che ci fornirà segnali … Continua a leggere

Scritto il alle 10:15 da Roberto Semprini

Performance straordinaria del dax che ha provato a rompere i supporti di qualche tik venerdi ma poi è rimbalzato ed è uscito al rialzo rompendo il doppio massimo assoluto fatto in area 11.860. Ieri ha prodotto una candela inside rispetto … Continua a leggere

Scritto il alle 9:16 da Roberto Semprini

L’indice SP500 è andato a chiudersi il gap rialzista menzionato nelle precedenti analisi a 2065 , è arrivato in estensione del ritracciamento a metà strada tra il 50% e il 61.8% di fibonacci , a 2040 , dove aveva un … Continua a leggere

Analisi Tecnica Il nostrano esce dalla parte alta del trading range ponendo il target in area 242
Uno dei principali ostacoli all’adesione alla previdenza complementare era costituito dall’obbli
Periodo di trimestrali USA e non solo. Qui vi presenterò un sunto di quanto sta accadendo; ma non
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Il FMI scopre l’acqua calda. Nel World Economic Outlook il Fondo Monetario Internazionale ha c
Probabilmente molti di Voi non ci hanno fatto caso ma in settimana tra le righe in anteprima vi
Avvio in marginale ribasso per il Ftse Mib che comunque resta in quota sopra 23.700 in una situazion
Tra gli alti ed i bassi teoricamente imprevedibili, qualcosa di molto metodico, invece, è visib
La Covip da anni denuncia una voragine informativa specie per quanto riguarda la cultura previdenzia
Ieri è uscito il libricino della Federal Reserve e all'improvviso sono tornati in augue i teori